Cara Banda… Addio!

 

Clarinetto.jpg

Non so nemmeno da dove cominciare.

Dopo tanti mesi di pensieri più o meno sofferti, di arrabbiature e strizzatine di stomaco ho deciso: lascio la Banda.

Per chi non lo sapesse dal lontano 1989…. Si si avete capito bene 89, suono nella Banda Sociale del mio paese e da circa 10 anni sono in Direttivo.

Non potete nemmeno immaginare come mi sento! Da una parte stranamente leggera: senza infatti l’impegno costante delle prove del mercoledì sera, senza più incazzature e nervosismi, dall’altra già da subito mi sembra mi manchi un pezzettino di cuore.

Come ho detto sono cresciuta con la Banda e la Banda è cresciuta con me, ma forse dopo 20 anni ho raggiunto il pieno delle emozioni ed è forse ora di cambiare.

Quanti ricordi accompagneranno il mio clarinetto…chiuso nella sua bella custodia: i tanti concerti riusciti e anche quelli in cui ho perso le staffe perché il mio fidato collaboratore ( il clarinetto appunto) mi ha lasciato “a piedi” due ore prima di un’ esibizione. Tutte le uscite importanti (Cave a Roma, in Germania, San Gimignano, ecc…) e quelle invece che erano un’abitudine ( il carnevale rigorosamente in costume, il concerto di Natale, quello di Primavera, ecc…). Le sfide: le giornate di colonia con i bambini, i concerti a scuola, il vaso della fortuna, la prima festa campestre, ecc… Un blog intero non basterebbe di certo a contenere i post con tutte le emozioni che la Banda mi ha fatto vivere.

E per ultimi ma solo perché sono i più importanti: tutti i ricordi legati ad alcune delle amiche più care ( Francesca e Gloria), i nuovi amici (Linus) e naturalmente quelli che mi legano ad una persona speciale, che considero una sorella: NICOLETTA.

Già, la Banda per me è stato tutto questo: 20 anni ricchi di crescita musicale ma soprattutto emotiva, ricchi di ricordi ed emozioni che rimarranno sempre con me, tra le righe di uno spartito e le note di una canzone, perché le amicizie profonde che ho conquistato e che continuerò a “coltivare” mi faranno ringraziare la banda per sempre per questi grandi tesori che ho potuto scovare!

Per me nella Banda era arrivato il momento di saper cogliere quand’è opportuno chiudere il libro delle parti, smontare il clarinetto ed andare via, portandosi nel cuore questo mix di emozioni e ricordi.

Ringrazio tutte le persone fantastiche che ho conosciuto e frequentato in questi anni ( i presidenti, i maestri, i suonatori, i componenti del direttivo, …) e ringrazio anche quelle che mi hanno fatto innervosire e arrabbiare perché nella vita, purtroppo, ci vogliono anche quelle.

Nell’anno del CENTENARIO tengo fede al mio impegno e continuerò a lavorare con il Direttivo affinché questo avvenimento della Banda sia un successo tale da essere ricordato per sempre da tutti quelli che ci sono e che verranno. Dopo questo traguardo lascerò definitivamente l’Associazione con l’augurio sincero che la Banda possa dare a tanti tutto quello che è stato dato a me e che riesca a trasmettere emozioni e a creare amicizie per altri cento, mille anni.

Chissà, magari non sarà proprio un addio…. magari solo un arrivederci…. magari la musica e le emozioni un giorno mi mancheranno e magari torneranno a bussare alla mia porta e allora, se mi sarò “disintossicata” dall’ipocrisia, dal nervosismo, e da tutto quello che mi ha costretto a lasciare, e allora, dicevo, magari tenderò la mano di nuovo alla mia cara e amata Banda. Di solito non torno mai sulle decisioni prese, soprattutto se pensate a lungo ma il mondo cambia e anch’io mi son accorta di essere cambiata….pertanto…. chi vivrà vedrà!

Cara Banda… Addio!ultima modifica: 2009-02-12T20:49:00+01:00da manimente
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Cara Banda… Addio!

  1. Cara Bubu…ti dirò,leggendo questa righe mi sono un pò “inpassionata”…..ti capisco benissimo,perchè suonando anch’io,so benissimo che fatica sia prendere una decisione del genere,purtroppo se un hobby non è fatto con allegria e amore è inutile che ci sia,ti auguro veramente sia la decisione giusta,ma so che conoscendoti,lo sarà sicuramente….Ti auguro di trovare nuovi hobby e nuovi stimoli per cose nuove per arricchire questo bellissimo blog,che devo dire da quando sono a casa mi fa molta compagnia, perchè mi fa scoprire e conoscere delle cose di te che magari non conoscevo.Quindi avanti tutta con una nuova pagina ora che ne hai chiusa una importante!!! Ti VI Bi!!!! baci

  2. Con le lacrime agli occhi come un coccodrillo… quello che penso già lo sai, ma solo tu puoi decidere e so che non è stato facile. Solo ricorda sempre che la banda è lì, pronta ad accoglierti con le braccia aperte. Un abbraccio forte forte.

  3. Rimane sempre un pezzettino di cuore soprattutto quando qualcosa ci ha accompagnato per tanto tempo..ma credo che se hai preso questa decisione l’hai valutata fino in fondo..dunque…niente rimpoianti e guarda avanti..mille cose stupende ti aspettano…

Lascia un commento